TOP ALBERGHI

bad and breckfast pompei hotel firenze hotel lago di garda casa vacanze salento agriturismo frosinone casale umbria hotel maremma toscana hotel dolomiti hotel valle cadore albergo firenze

RECOMMENDED

Hotel Siena Zona Centro

Ti piacerebbe prenotare un soggiorno in un hotel a Siena vicino al centro storico?

Allora ti consigliamo di scegliere l’Hotel Garden a quattro stelle, uno degli alberghi di Siena più amati dai turisti per la sua vicinanza al centro ed allo stesso tempo la capacità di essere appartato rispetto al chiasso delle contrade e della città universitaria.

L’Hotel Garden infatti si trova ad una manciata di minuti di autobus od a 10 minuti di camminata dal centro storico che parte da Porta Camollia, una delle porte principali di Siena ed unica nella sua bellezza e maestosità.

La particolarità che lo rende unico nel panorama senese è il fatto di essere circondato totalmente da un parco incantevole dove troverai querce secolari, giardini e roseti, oltre ad un campo da tennis ed ad una piscina aperta durante la stagione estiva.

Viene scelto costantemente anche da coloro che arrivano alla stazione grazie alla comodità delle scale mobili che dal primo binario ti portano direttamente a cinquecento metri dall’entrata principale dell’albergo.

All’interno di questo hotel vicino il centro storico, troverai anche un ristorante, "La Limonaia" che servirà le migliori pietanze della tradizione culinaria Toscana alternate da una vasta e preziosa selezione di vini pregiati o della casa.

Coloro che soffrono di celiachia o di altre intolleranze alimentari, possono richiedere direttamente allo chef piatti dedicati.

L’Hotel si divide in una Villa settecentesca, restaurata e resa ancora più caratteristica, e da tre depandance: Casabianca, Poggiarello e Belvedere.

Se vuoi maggiori informazioni su questo hotel a Siena vicino al centro, invia una mail all’indirizzo di posta elettronica info@gardenhotel.it oppure telefona subito al numero +39 0577 567111.









No Response to “Hotel Siena Zona Centro” »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.